Musiche eseguite dal vivo da Giani Maestrucci
Regia di Domenico Castaldo
in collaborazione artistica con Katia Capato

 

Presentazione

Il Profeta GIONA è l’uomo che fugge Dio ed i suoi precetti, perché si redima viene inghiottito dal pesce a simbolo di morte; egli rinasce al terzo giorno e predica. Il popolo si pente, ma la rabbia del profeta non si estingue; chiede a Dio di distruggere chi non è eletto, e la voce dell’altissimo lo rampogna.

Giona-spettacolo è la via per vivere ed osservare la rabbia e la miseria dell’uomo con ironica passione, lo strumento essenziale per avvicinarsi alla pace e alla nobiltà del Padre.