L’arte dell’attore è una disciplina che apporta dei benefici a chi la pratica e a chi ne fruisce, quando si occupa concretamente dell’armonia nella persona. Il campo d’azione del teatro, inteso dal Labperm, è la follia, l’anormalità, il mito. L’interpretazione e la narrazione di questi temi si presentano come una via artistica e curativa, in cui i disagi diventano potenziale creativo e visione positiva dell’umanità

Dal 2017 il Laboratorio Permanente di Ricerca sull’Arte dell’Attore di D. Castaldo declina la sua competenza sull’Arte dell’Attore all’Arte della Persona e crea L.U.P.A. – Libera Unviersità sulla Persona in Armonia:
Un’articolazione di percorsi formativi basati sull’arte dell’attore e volti alla crescita personale, allo sviluppo intellettuale, artistico e socio-culturale dell’individuo del terzo millennio. I docenti – sotto la direzione artistica di D. Castaldo, attore e regista, formato al Teatro Stabile di Torino e al Workcenter di J. Grotowski – sono esperti negli ambiti delle tecniche teatrali fisiche e vocali, della drammaturgia, della storia del teatro, della psicologia, dell’antropologia culturale, delle metodologie autobiografiche e della cura della persona.


scopri la L.U.P.A.

WORKSHOP